Home

Libertà di cura e delega del consenso informato

Consenso informato. Autorizza a delegare amici o parenti a compiere eventuali scelte sui trattamenti sanitari al vostro posto.

Il consenso informato ribadisce il diritto alla libertà di cura e già prevede la possibilità di delegare ad altre persone (anche non parenti) le scelte riguardo cure e terapie quando si è in condizione di incapacità di intendere e volere. Pertanto, se predisponete un documento per delegare ad un parente (o un amico) eventuali scelte (o richieste di informazioni) mediche nessuno potrà negarle al vostro delegato senza commettere un'illecita violazione dei vostri diritti.

Riporto un estratto da wikipedia:

L'ordinamento giuridico italiano con la legge del 28 marzo 2001, n. 145 ha ratificato la Convenzione sui diritti dell'uomo e sulla biomedicina, fatta a Oviedo il 4 aprile 1997

...

Il consenso informato ad una determinata cura può essere espresso da un'altra persona solo se questa è stata delegata chiaramente dal malato stesso. Titolare del bene giuridico tutelato è il Paziente; se minore o incapace di intendere e di volere, il Legale rappresentante. Il consenso dei Parenti prossimi non ha alcun significato legale. In caso di minore, al Medico compete la decisione clinica che va adottata tenendo in conto l’opinione dei Genitori e, ove possibile, la volontà del soggetto. Nell'eventualità di urgenza e necessità, il dissenso dei Genitori non deve condizionare l’operato medico. Se vi è difformità fra la decisione del soggetto esercente la potestà (Genitore o Tutore) di rifiuto di cure e diritto alla vita dell’incapace, il Medico, non potendosi sostituire a lui, ha il dovere di informare il Giudice competente perché adotti i provvedimenti di urgenza e nel caso di impossibilità di suo intervento, dovrà agire sulla base dello stato di necessità o del consenso presumibile di quest’ultimo.

Se il malato è maggiorenne ma è incapace di decidere, è tutore legale a dovere esprimere il consenso alla cura. ma la persona interdetta ha diritto ad essere informata e di veder presa in considerazione la sua volontà. [wikipedia]

0
 
 


Commenti

scrivi commento
 

 

 

 

Invia nuovo commento

Your first name. N.B. Se sei una persona lascia il codice intatto.

Opzionale - se vuoi ricevere le notifiche delle risposte inserisci un indirizzo email valido e seleziona le opzioni di ricezione che trovi sotto il commento. N.B. l'indirizzo email è sempre privato e non verrà mostrato pubblicamente.

CAPTCHA
Questa domanda serve per verificare che non sei uno spam-bot. Non c'è distinzione tra maiuscole e minuscole.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.

Segnala questa pagina

Vota questa pagina

0
 
 

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-5634326145375843"
data-ad-slot="3055815640">